Ottimi risultati per gli atleti besanesi durante il weekend di gare nazionali!

Ottimi risultati per gli atleti besanesi durante il weekend di gare nazionali!

È finalmente ricominciata la stagione orientistica nazionale con il weekend di gare in provincia di Vicenza: due prove di Coppa Italia SPRINT, nelle cittadine di Lonigo e Montecchio. Al via anche tanti campionai internazionali, fra cui Daniel e Martin Hubmann, Simona Aebersold, Kasper Fosser, e le squadre nazionali Ceca e Polacca insieme agli atleti italiani. La presenza di atleti di così alto livello ha stimolato moltissimo i besanesi, che in molti casi sono riusciti a distinguersi nelle proprie categorie.

Silvia Di Stefano insieme ai campioni del mondo Daniel e Martin Hubmann

Nella gara di sabato tenutasi nel parco di Villa San Fermo a Lonigo, la particolarità di un tracciato insidioso non ha  fermato i besanesi, molti dei quali arrivati a podio: prima fra tutti la giovane Silvia Di Stefano, unica a ottenere l’oro, Fra gli altri risultati degni di nota ricordiamo i secondi posti di Marco Di Stefano (M18), Stefano Brambilla (M50), Angelo Bozzola (M55), Anna Sedran (W50), Cristina Turolla (W55) e Anna Riva (W60), e i terzi posti di Gianluca Di Stefano (M55) e Licia Kalcich (W70).

Domenica i nostri atleti sono invece stati messi alla prova  fra le vie del centro di Montecchio. Ancora una volta Silvia Di Stefano conquista il gradino più alto del podio in W14, dove le fanno compagnia Valentina Cazzaniga (W18) e il fratello Marco Di Stefano (M18). Ottengono l’oro anche i nostri super allenatori Anna Riva (W60) e Ivano Benini (M65). Molti altri i besanesi che si sono distinti nelle loro categorie, ricordiamo i secondi posti di Stefano Brambilla (M0) e Gianluca di Stefano (M55) e i bronzi di Lorenzo Stalio (M14) e Angelo Bozzola (M55).

Valentina Cazzaniga durante la prova di sabato
Alcuni dei nostri atleti insieme ai campioni internazionali

Al termine delle competizioni un gruppo di besanesi ha avuto modo di incontrare alcuni dei campioni internazionali: la possibilità di veder gareggiare atleti di così alto livello ha sicuramente motivato i nostri giovani ad allenarsi ancora di più, e con ancora più grinta.

Un grazie sentito al Park World Tour Italia che ha organizzato ottimamente questo weekend, permettendoci di tornare a fare orienteering in sicurezza.

Il prossimo appuntamento è domenica prossima: torniamo il Lombardia per il Campionato Regionale Long a Vergiate.